img Via Giovanni da Cermenate, 10 - 22063 Cantù (CO)
info@dottmolteni.it
img 031 7093787
Domande più frequenti

Avete delle domande sul nostro lavoro e sulla salute dei vostri denti?
Qui cerchiamo di darvi le risposte, se non trovate quella che fa per voi scriveteci a domande@dottmolteni.it

Come funziona la prima visita?

La visita è il primo contatto del paziente con lo Studio. In questa occasione si fa conoscenza, si indaga sulle richieste e sulle aspettative individuali, si esegue un esame clinico e obbiettivo completo;spesso vengono richiesti esami strumentali e/o esami ematochimici al fine di un inquadramento nosologico completo per poter improntare un piano terapeutico corretto e personalizzato.

La visita è il primo contatto del paziente con lo Studio.  -Leggi articolo-

Come funziona la prima visita per i bambini?

I bambini sono pazienti molto graditi. Proprio perché “piccole persone”, è molto importante che le prime esperienze compiute “andando dal dentista” siano improntate a serenità, fiducia, benessere. Solo così sarà possibile trasmettere i primi elementi della corretta dell’igiene orale e, più in generale, iniziare ad insegnare loro a prendersi cura di sé: il più importante degli obbiettivi terapeutici. Il segreto per un buono approccio con il dentista e lo studio? La nostra esperienza ci insegna che la prima visita deve essere dedicata a fare conoscenza: il bambino potrà così familiarizzare con il medico, le assistenti e l’ambiente in generale; potrà così comprendere che quando “si va dal dentista” ci si reca in un luogo dove accadono cose curiose ed interessanti e mai sgradevoli. Possibilmente bisogna evitare che le sedute si svolgano nel tardo pomeriggio quando i bambini sono particolarmente stanchi dopo una lunga e impegnativa giornata di scuola, gioco o attività sportive.

I bambini sono pazienti molto graditi. Proprio perché “piccole persone”, è molto importante che le prime esperienze compiute “ andando dal dentista” siano improntate a serenità, fiducia, benessere.– Leggi articolo–

Mi sanguinano le gengive.Cosa significa?

Il sanguinamento che puo’ essere notato durante lo spazzolamento dei denti puo’ essere considerato un ” campanello d’allarme”, ovvero un segnale che il nostro organismo ci invia per dirci che c’e’ qualcosa che non va. E’ segno di infiammazione della gengiva, un tessuto sano non sanguina. E’ importante riconoscere e trattare per tempo le infezioni gengivali, previene l’evolvere in malattie piu’ gravi. Il trattamento potrebbe consistere semplicemente in una seduta di igiene orale professionale associata ad una corretta igiene orale domiciliare

Il sanguinamento che puo’ essere notato durante lo spazzolamento dei denti puo’ essere considerato un ” campanello d’allarme”– Leggi articolo–

Cosa sono le sigillature dei solchi e a che cosa servono?

Le sigillature dei solchi sono una misura preventiva nei confronti della carie dentale. Il loro obiettivo e’ quello di fornire una barriera fisica per “bloccare l’accesso” a una cavità  o a una fessura, quindi impedire che i batteri della cavità’orale e le sostanze che li alimentano si raccolgano all’interno di una cavità o fossetta, creando l’ambiente acido favorevole alla formazione di carie. Sono indicate in tutti i pazienti in trattamento ortodontico. Fanno parte di un programma di prevenzione completo con il fine di mantenere il cavo orale in uno stato di salute.

Le sigillature dei solchi sono una misura preventiva nei confronti della carie dentale.–Leggi articolo–

Il ritorno del sorriso, gli interventi di ricostruzione ossea sono in grado di assicurare ai tuoi denti funzionalità e bellezza?

A tal fine il tuo dentista può usare materiali naturali studiati e sperimentati da molti anni ed estremamente ben tollerati. Quali sono le cause della perdita ossea? La perdita ossea può essere dovuta a molteplici cause – ad esempio un incidente o un’infiammazione delle gengive e dell’osso mascellare e mandibolare dovuta alla placca batterica (parodontite). Anche dopo l’estrazione di un dente l’altezza e lo spessore dell’osso si può ridurre a causa dell’assenza di carico meccanico.Un volume osseo adeguato è tuttavia essenziale per assicurare la stabilità a lungo termine di denti e impianti. È inoltre fondamentale al fine di garantire la salute e l’estetica di denti e gengive. Come si può ricostruire l’osso?L’osso umano possiede la capacità di rigenerarsi, in altre parole, di ricostruire e riparare l’osso mancante. Nella maggior parte dei casi di rigenerazione orale, tuttavia, necessita di un supporto.I prodotti naturali  guidano il processo di rigenerazione dell’osso del paziente in modo estremamente efficace.L’osso in fase di formazione richiede un’impalcatura che funga da guida per la ricrescita. Il biomateriale di sostituzione ossea risponde perfettamente a tale necessità grazie alla sua struttura estremamente porosa. Affinché la rigenerazione ossea possa avvenire senza problemi, una membrana  viene posizionata sopra l’area di rigenerazione ossea come barriera protettiva al fine di impedire che la rapida ricrescita del tessuto gengivale vada ad invadere lo spazio che dovrebbe essere occupato dall’osso, che ha una crescita molto più lenta. Oltre a proteggere la ferita, la membrana favorisce una guarigione ottimale.

Diversi materiali  di ricostruzione ossea oggi sono in grado di assicurare ai denti funzionalità e bellezza–Leggi articolo–